Details

Os direitos difusos e coletivos como componentes obrigatórios na organização curricular das faculdades de direito do Brasil

by Fátima Delbono, Benedita de

Abstract (Summary)
La presente tesi, il cui argomento verte sul titolo l?inserzione obbligatoria dei Diritti Diffusi e Collettivi nell?organizzazione curricolare delle Facoltà di Legge in Brasile si è fondamentata sull?atteggiamento di alcuni municipi compreso quello del Pubblico Ministero e della Magistratura Paulista, notevolmente all?interno dello Stato di S.Paulo , e in modo generale, degli insegnanti e alunni della Facoltà di Legge di Mogi Mirim, ubicata anch?essa nello Stato di S.Paulo. Le dovute osservazioni sono state fatte presso l?organizzazione curricolare di altre Facoltà di Legge, comprese quelle più note.Tuttavia il risultato del nostro esame, purtroppo, ci ha asseverato un?assenza della formazione di base dei nostri professionisti giureconsulti, dinanzi all?applicazione di tali questioni. Abbiamo potuto accorgersi che quei professionisti, il più spesso, serbano nelle loro posture un?ineguagliabile soggettività e nessun criterio o principio logico oppure giuridico.Comunque questo argomento è diventato un punto da essere abbastanza esplorato ed è anche utile a questa nostra tesi; il percorso storico delle Facoltà di Legge del nostro paese è di somma importanza così come i crescenti fatti sociali che si imbattono in quei diritti, imponendo ai suoi operatori una postura diversa dinanzi al bene difuso e collettivo, con enfazi al suo carattere giuridico e ai suoi principi.Posto ciò, lo scopo di questa tesi è quello di stabilire l?obbligatorietà dell?inserzione delle discipline Diritti Diffusi e Collettivi nell?organizzazione curricolare, enfatizzando il momento in cui il Diritto dell?Ambiente, il Diritto dell?utente e del Consumatore, lo Statuto dell?Infanzia e dell? Adolescenza come pure lo Statuto degli Anziani ? essendo quet?ultimo recentissimo nel nostro ordinamento giuridico ? devono essere anch?essi studiati. L?obbiettivo è anzitutto cercare di giustificare il perché queste discipline debbano non essere più tramandate a un secondo piano come suole farsi oggigiorno nelle nostre facoltà, dove sono mantenute solo come materie facoltative per la graduazione di laurea oppure riservate soltanto ai corsi di post laurea
This document abstract is also available in Portuguese.
Bibliographical Information:

Advisor:Nelson Nery Junior

School:Pontifícia Universidade Católica de São Paulo

School Location:Brazil

Source Type:Master's Thesis

Keywords:direito ensino jurídico direitos difusos e coletivos ambiental consumidor estatuto da criança adolescente organização curricular estudo brasil interesses

ISBN:

Date of Publication:06/18/2007

© 2009 OpenThesis.org. All Rights Reserved.